Giornalismo: Menzogna

prostitute  I giornalisti sono talmente venduti che le prostitute sono esempi di castità

Gli spazi intellettuali non fanno più parte del giornalismo italiano che ormai è solo costruito sulla menzogna.

Solo profitto, una società che dovrebbe essere civile ed invece scopriamo che grandi società investono anche in assicurazioni sulla vita dei propri dipendenti. Le società intestano se stesse come beneficiarie…..LUCRO, già, proprio così, quanto vali da morto? Polizze che vengono chiamate “Assicurazioni del contadino morto”! Servi della gleba, questo è! Il fatto che questi stessi plebei difendono strenuamente il Sistema Capitalista, lo considerano responsabile del progresso, comodità che possono avere e che non hanno mai pensato prima di possedere! Difendono gli interessi delle corporations e ne espandono il dominio morendo in guerre coloniali dall’altra parte del mondo.

giornalisti venduti  carta-riciclata                                      http://http://www.laleva.cc/grandefratello/disinformazione.html

D’altronde se da un lato i giornali e i media in genere raccontano i fatti in modo volutamente distorto. Dall’altro le agenzie governative danno ai giornalisti delle informazioni che sono distorte esse stesse. La verità è ciò che loro ci propongono come verità. Ciò che non è riportato dalla stampa non esiste, e quello che esiste è solo nella forma in cui appare in essa.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...